Staffetta del 2 Agosto

39° Staffetta Podistica “2 Agosto una data da non dimenticare”

Corriamo perchè ci piace correre. Fatichiamo sudiamo e soffriamo, sotto il sole o con la pioggia per raggiungere mete molto ambite ed è tanta la gioia quando le conquistiamo.Siamo fatti così noi podisti.
Lo stesso quando vogliamo trasmettere messaggi, solidarietà emozioni, lo facciamo sempre in questa maniera, correndo. Ed è così che è nata la staffetta del 2 Agosto dopo quel feroce e vile attentato dove persero la vita 85 persone. Ancora oggi a distanza di 39 anni è sempre forte la voce di condanna e richiesta di giustizia per quella orribile strage. Anche ieri correndo la staffetta il pensiero comune di tutti era quello di RICORDARE, Essere sempre vigili e fare si che fatti come questi non accadano più. Testimoniare alle nuove generazioni avvenimenti purtroppo anche tragici da noi vissuti, metterli in guardia.
Eravamo in tanti ieri in una giornata calda, podisti e ciclisti e vorrei ringraziarli tutti, compresa la Croca Viola per l’ assistenza.
Come sempre tutti gli anni presenti anche le istituzioni del Comune di Sesto Fiorentino col vicesindaco e assessore allo sport Damiano Sforzi, il Comune di Calenzano con l’ assessore all’ istruzione e promozione attività sportive Laura Maggi, il Comune di Barberino del Mugello col sindaco Giampiero Mongatti e il comune di Firenzuola. A tutti tanta graditudine e riconoscenza per il supporto dato in tutti questi anni.